venerdì 20 maggio 2016
Home / Blackberry / Caricare i file .bar sul PlayBook con il vostro Mac

Caricare i file .bar sul PlayBook con il vostro Mac


Oggi vi spiegheremo quali operazioni effettuare dal vostro Mac per installare i file .bar sul vostro PlayBook, vista la cronica assenza di DDBP Installer. Intanto è opportuno assicurarsi d aver fatto tutti gli aggiornamenti di sistema. A questo punto possiamo partire con le operazioni:

  • Decomprimere i file in “/user/directory” (la directory presenta tipicamente come nome il tuo nome utente). Si può mettere dove volete, è solo che in questo modo è tutto più pulito e semplice

  • Spostiamo i file dalla cartella “Playbook_Tools/lib” alla directory “Playbook_Tools” (cioè la directory principale).
  • Mettiamo il PlayBook in modalità Developer andando in “Impostazioni -> Protezione -> Modalità Sviluppo”. Vi potrà anche essere richiesto di inserire la password, se non ne abbiamo messa una in precedenza, e prendere nota dell’indirizzo IP del PlayBook.

  • Dobbiamo munirci del file file .bar che vogliamo installare (ce ne sono svariati nel web). Una volta scaricato il file .bar che cercavamo bisogna recuperarlo dalla cartella nel quale è stato scaricato e spostarlo nella directory “Playbook_Tools”

  • Apriamo l’applicazione Terminale sul nostro Mac (che si trova sotto Applicazioni -> Utility -> Terminale). La finestra del terminale ci mostrerà qualcosa sulla falsariga di:  new-2-host: ~ nomeutente$, voi a fianco scrivete “cd” e successivamente il percorso assoluto della cartella dove avete messo Playbook Tools e date Invio.
  • Il terminale dovrebbe restituirvi qualcosa simile a: “new-host-2: playbook_tools nomeutente$” che sta a indicare che siamo nella cartella giusta.
  • Successivamente digitiamo nel terminale il seguente comando:

java -Xmx512M -jar BarDeploy.jar -installApp -device PLAYBOOK_IP -password PB_PASSWORD appname.bar

  • Assicuriamoci di aggiungere nel vostro indirizzo IP PlayBook, la password e il nome del file bar. (In grassetto dobbiamo scrivere IP e Pass.)
  • Una volta terminato, il Terminale installerà il programma sul nostro Playbook.

È possibile disattivare la modalità di sviluppo (Impostazioni -> Protezione -> Modalità Sviluppo) ricordando che potrebbe essere richiesta una password.

Una volta configurata, come abbiamo visto bastano pochi passi/minuti, anche gli utenti Mac potranno installare .bar sul PlayBook.

Ringraziamo i colleghi di CrackBerry per aver trovato il metodo di sopperire alla mancanza di DDBP Installer per Mac OS e ci scusiamo qualora ci dovessero essere delle imprecisioni nel procedimento. Ogni vostra segnalazione sarà eventualmente integrata.

Chi è Gennaro

Vedi Anche

BlackBerry PRIV

BlackBerry PRIV: “Semplicemente un terminale sbagliato”

BlackBerry PRIV: “Semplicemente un terminale sbagliato”. Dopo la presentazione della trimestrale da parte di BlackBerry, …

7 Commenti

  1. Un unico appunto, io ho seguito la guida da crackberry e segnale che l’indirizzo ip da prendere non é quello da immagine, ma quello con cui si identifica sul router e risulta andando sull’iconcina che compare sulla barra una volta attivata la modalità sviluppo.

  2. Grazie mille Markusss, sempre prezioso! 😉

  3. chiedo un info, per cancellare le app .bar installate come di deve procedere?
    cancellandole con il metodo classico, cioè tenendo premuta la app che si desidera cancellare, di quest’app si cancella solo l’immagine, rimangono tutte le cartelle ad essa collegate.
    cosa si può fare?
    grazie

    • Ciao
      Premetto che non ho mai capito bene questa questione della cancellazione o meno di .bar tramite la classica eliminazione con pressione del dito sull’app, personalmente avevo verificato che la memoria aumentava dopo aver eliminato le app in questo modo.
      E’ anche vero però che non è la prima volta che sento di questa storia.

      Ti consiglio quindi di procede a disinstallare le app tramite DDPB, il programma che permette di installare .bar tramite sideload, questo dispone infatti di un apposito tasto “Uninstall”.
      Alternativamente penso sia possibile anche procedere all’eliminazione manuale, con le dovute accortezze, dei file legati alle app.

      • perchè ho notato che alcune app mantengono tutte le cartelle ad esse collegate.
        non posso procedere con DDPB in quanto purtroppo non esiste una versione per mac :( se non esistono altre soluzioni continuo con cancellazione manuale comprese le cartelle collegate.
        Grazie

  4. il Playbook Tools mi chiede una password. Potete aiutarmi? grazie

  5. A me non compare la scritta new-2-host, come mai?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *